Archiviazione PEC: perché non basta averla

Come molti di voi sapranno la Posta Elettronica Certificata è un ottimo sistema per scambiare e-mail sicure per le attività. Quello che però non tutti sanno è che non basta fare una comune archiviazione della PEC per dare ai documenti con essa spediti o ricevuti, una reale valenza legale.

Perché un documento in formato digitale, e quindi anche una mail, abbiano un peso probatorio durante un processo, è fondamentale che vengano garantite le caratteristiche: di autenticità, di integrità, di affidabilità, di leggibilità e di immodificabilità. Un’ archiviazione della PEC fatta in maniera amatoriale, seppur precisa e meticolosa è quindi del tutto irrilevante agli occhi della legge.

Per rendere i tuoi documenti legalmente validi si rende quindi necessario l’impiego di particolari programmi e la conservazione in database preposti da società competenti nel settore della sicurezza digitale. eWitness ne è un fulgido esempio grazie ai numerosi servizi che è in grado di offrire ai propri clienti.

A chi decide di fare l’archiviazione della PEC con le metodologie previste dalla legge, eWitness fornisce un programma di gestione delle mail denominato PEC Organizer, il quale da la possibilità all’utente di organizzare, eliminare e conservare i propri documenti in maniera completamente sicura sui server della società di sicurezza digitale.

Inviare una mail per la conservazione significa in automatico donarle le medesime proprietà di un documento cartaceo legalmente valido, sfruttando però l’enorme grado di sicurezza del formato digitale. Se sei interessato ad aggiornare i tuoi sistemi di archiviazione, visita il link sopra riportato e contatta gli esperti di eWitness.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *